Urphanomen-orange

Spiriti della terra, oltre il velo, fanno affiorare la coscienza generazionale. Ancora un tributo a Goethe e al suo “Metamorfosi delle piante” scritto nel 1790. Qui gli spiriti degli alberi abitano mondi altri, mondi paralleli, di cui abbiamo di tanto in tanto “sentore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *