Discronie Archetipe Ministero Mibac

Mina Cappussi espone i suoi dipinti al Mibac

“Arte visionaria” quella di Mina Cappussi che  ha esposto i suoi dipinti al Ministero dei Beni Culturali nella personale “Discromie archetipe”. A fare da cornice alle visioni oniriche che stanno solleticando l’interesse dei critici e del mondo dell’Arte Contemporanea, una sala di incredibile bellezza, quella della Crociera, nella sede storica del Ministero dei Beni Culturali (a pochi passi dal Parlamento italiano) che conserva le scaffalature originarie, seicentesche, risalenti al periodo in cui fu sede della Biblioteca Major, fondata da S. Ignazio di Loyola su modello dell’Università di Parigi.

Facebooktwittergoogle_pluslinkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *